zattere per le mamme

...le forze cominciavano a venirmi meno, quando all'improvviso intravidi tra i flutti una zattera ed una mano allungata verso di me...con gli occhi brucianti di salsedine e la bocca piena di acqua riuscii a dire solo uno stentato 'grazie'...

martedì 13 maggio 2008

Bentornata!


La mia Tata è tornata al lavoro.


La casa ringrazia vivamente.


Gli angoli pieni di laniccia finalmente rifiatano e la nostra asma allergica da polline e polvere (un veleno mortale per i nostri miserelli polmoncini!) ha già avuto un giovamento; i sorcetti morti tra il calcare del lavello inox (che solo lei sa far risplendere non so con quale mix esplosivo e cancerogeno fatto di due misurini di Viakal con tre dita di acido muriatico e una spruzzatina di mastrolindo strong...) e i residui del sugo post bellico di sabato sera hanno trovato la pace in cielo; le tonnellate di camicie di Steven, talmente rigide da assomigliare tutte insieme all'esercito di terracotta cinese, si sono ammosciate sotto la mira perfetta dello spara vapore del ferro da stiro manco fosse una 007 con licenza da Quito.


Mia figlia rideva e gorgogliava dalla contentezza di rivedere lei e naturalmente la sua amichetta del cuore che causa assenza della mamma veniva riportata a casa da una tata nazi-sudamericana

impedendole qualsiasi contatto umano.


Mio marito, con la faccia imbambolata mi mostrava gli incredibili cadeaux che ci ha portato Paola directly from:

- due t-shirt xxl (ai suoi occhi dobbiamo sembrare due giganti!) con saludos da Quito e iscrizioni incas non pervenute e una xs dove il disegno appare già sbiadito da lavaggio a 60° (hai capito come sono avanti nella manipolazione dei tessuti?)

- un tappetino di pelo di ...?..(lama?capra?otro animales?) come scendiletto raffiguranti pastori e pecorelle in costume del luogo (i pastori non le pecore...)

- un cestino di caramelle sudamericane con coloranti che in Italia sono stati banditi circa 20 anni fa (e che offrirò, con la solita gentilezza che mi contraddistingue, alla prossima riunione di condominio )

- una bambola per la Micol, carina e normale se non fosse che le gambe sono lunghe quanto tutta mia figlia e vi invito a postare un commento dove mi date la soluzione alla domanda: a cosa servono le gambe di una bambola lunghe un metro e mezzo?


Il contest è aperto! A parte tutto siamo contenti...

8 Comments:

Blogger Vita di mamma said...

Al quesito che poni sinceramente non so che risposta dare... Effettivamente a che servono gambe lunghe un metro e mezzo a una bambola??!
Comunque mi piacerebbe sapere come é andato l'incontro della tata con la figlia che non vedeva da anni. Su su, facci scendere una lacrimuccia!

2:18 PM  
Blogger lemoni said...

Uè bellella mia...hai ragione...dovrò scriverci un post...non tanto sull'incontro con l'altra figlia ma con questa qui che aveva mollato a Roma...maronna...si vedeva che ne aveva sentito tanto la mancanza forse perchè questa c'ha 6 anni e la figlia in Ecuador è più grande...boh, che ti devo dì...

2:35 PM  
Blogger graziella said...

Anch'io sulle gambe della bambola sorvolo, ma un consiglio: le caramelle lasciale per il prossimo Halloween! Hai presente quei piccoli mostri che si attaccano al campanello???!!!!

2:20 PM  
Blogger MasterMax said...

A girarsele attorno tipo sciarpa?
Buona Domenica a bbelleee!!

12:35 PM  
Blogger Gigi Massi said...

è che in perù sono piccoli di statura, quindi si rifanno con le bambole ^__^

besos

7:40 PM  
Blogger copyman said...

Come diceva un'aforisma: "Ammiro il fascino del quesito, ma ignoro la risposta" :-)
Chissà, forse le gambe di lunghezza iperbolica servono a superare idealmente il dislivello tra il porto di Guayaquil e i 2850 metri di altitudine di Quito.

4:12 AM  
Blogger Annachiara said...

Beh, secondo me, le gambe lunghe in una bambola sudamericana sono un po' un vorrei ma non posso....

4:09 PM  
Blogger campo di fragole said...

Ma la bambola e' di pezza? Perche' io mi ricordo di bambole con le gambe lunghe.... chissa' non proprio un metro e mezzo pero' quasi.... Credosia semplicemente la fantasia di qualche designer....
Quelle caramelli li' in spagna sono diffusissime.... le vendono nelle chucherias, dei negozietti a a volte anche kioschi dove ci sono "cose per bambini" allucinanti!!
Baciuzzi

8:54 AM  

Posta un commento

<< Home

Lilypie - Personal pictureLilypie First Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers