zattere per le mamme

...le forze cominciavano a venirmi meno, quando all'improvviso intravidi tra i flutti una zattera ed una mano allungata verso di me...con gli occhi brucianti di salsedine e la bocca piena di acqua riuscii a dire solo uno stentato 'grazie'...

martedì 21 novembre 2006

Un Trans chiamato desiderio


Mi chiamo Estrela.

In portoghese significa stella.

Ma in realtà io sono Carlos. Non ho colpe. Io maschio non mi ci sono mai sentito. Mi sono sempre vestito con le magliette aderenti di mia irma, mia sorella. Mi sono truccato tante volte insieme a lei, mi metteva il profumo dietro alle orecchie e rideva a crepapelle quando quell'odore intenso mi solleticava le narici e mi faceva starnutire pure dieci volte di seguito. Da quando sono in Italia non l'ho più vista. Mi manca così tanto. Mia sorella è bellissima...

Io lo so che ti dà fastidio che ti stò aiutando.
Me ne accorgo che ti guardi in giro per vedere se qualcuno commenta la scena. Però ti ho vista in difficoltà, le laranje che rotolavano per terra, la busta rotta, tua figlia per mano. Che bella bambina ti ho detto. Tu mi hai risposto non si disturbi faccio da sola. Non mi hai neanche guardata mentre parlavi;anzi non hai mai alzato lo sguardo. Madonna che bella pelle che hai. Come ti invidio. Io ho questa pele orrenda...i resti di una brutta acne,la follicolite a furia di radermi e di estirpare, le rughette sotto al fondotinta sono pure peggio...però le labbra carnose sono proprio le mie, non sono finte.Solo le mie tette sono finte. Ho scelto una quarta. Per forza, sono alta 1 metro e ottantacinque...

Ora siamo in piedi. Ora mi guardi seria e poi mi fai questo grande sorriso e mi dici grazie mille. Io vorrei dirti grazie a te ma stai già andando via. Vorrei riempire di baci tua figlia. L'ho sentita sai che ti chiedeva mamma chi è quella signora?


********************************


Oh cazzo mi si è rotta la busta della spesa! Porca vacca...oddìo e mò questo che vole? Ci mancava pure che se mettesse ad aiutarmi...guarda quell'acidona della vicina come spizza...e te credo...co stò...stà cristona de due metri con le poppe immense, tutta truccata e con la coda di cavallo che sembra una delle cattive delle Winx...come se chiamano le Trix...mamma mia certo che sotto sotto sò brutte forte...però c'ha due occhi verdi incredibili e non mi sembrano lenti...oddìo nun c'ho il coraggio di guardà di nuovo...senti che vocione...che ha detto? Che Micol è bella? Ahò guarda come lo...la fissa...i bambini mica li fai fessi...secondo me la fissa perchè le sembra un pò strana.Lei almeno lo può fare, nessuno le dice niente.

Però s'è piegato...ehm... pure sotto la macchina per recuperà l'arance che sò rotolate, porca paletta...il minimo è ringraziarla. Ammazza quanto sei alta ahò...Vabbè...grazie mille...c'ha un bel sorriso dolce però...
Cheee? Chi è quella signora? Ehmm...è la signora che abita in fondo alla strada...e mò sbrigate sennò stasera nun se magna...

5 Comments:

Blogger Astralla said...

Davvero bellissimo post, sì sì.
Cose che capitano e che fanno pensare. Davvero.
Grazie. :D

4:21 PM  
Blogger Francesca said...

sempre belli i tuoi racconti, come quello del post precedente. Baci:)

Francesca

11:59 AM  
Blogger Massimo Manuel said...

L'anno scorso abitavo vicino ad un vicolo frequentato da trans... Li ho conosciuti... Gente simpatica, voglia di divertirsi e vivere dignitosamente... Non che ne dubitassi prima di conoscerli, ma sai com'è... La paura del diverso fa sempre uno strano effetto e convincersi di essere migliore di qualcun altro non è poi così difficile... E' un rischio comune...
Baci...

10:29 AM  
Blogger campo di fragole said...

L'anno scorso io lavoravo a sivilgia nel barrio, quartiere, diciamolo pure alternativo...gay e trans ed ogni giorno per 4 volte al giorno vedevo due o tre trans sul marciapiede e chiaro dagli e ridagli ti viene poi di salutare come si fa con tutte le altre persone pero' a me loro rispondevano sempre con gesti volgari...ci siamo intesi no? come se io fossi una dei loro clienti, boh non c'ho mai capito niente e una altro giorno addirttura faccio la socievole commentando il forte vento che c'era e uno non mi cade di nuove su allussioni sessuali...sara' stata una deformazione professionale no? Io la mia buona parte c'e' l'ho messa e' che pero' non ho avuto fortuna. Molto bello il tuo articolo, davvero!! Bacioni
Daniela

6:00 PM  
Anonymous Anonimo said...

[url=http://www.blingforfun.com]hip hop jewelry[/url],[url=http://www.blingforfun.com/pendants/cat_9.html]hip hop pendants[/url],hip hop watches,[url=http://blingforfun.com/belts/cat_18.html]bling bling[/url] ,hip hop,[url=http://blingforfun.com/chains/cat_7.html]hip hop chains[/url],hip hop bling,[url=http://blingforfun.com/chains/cat_7.html]iced out chains[/url],[url=http://www.blingforfun.com/chains/cat_7.html]wholesale chains[/url]
hip hop jewelry
wholesale hip hop watches
hip hop rings

6:29 PM  

Posta un commento

<< Home

Lilypie - Personal pictureLilypie First Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers