zattere per le mamme

...le forze cominciavano a venirmi meno, quando all'improvviso intravidi tra i flutti una zattera ed una mano allungata verso di me...con gli occhi brucianti di salsedine e la bocca piena di acqua riuscii a dire solo uno stentato 'grazie'...

venerdì 24 novembre 2006

SISTERS




Ho scelto di mandare mia figlia a scuola dalle suore.


Scelta dettata sia dal secco rifiuto della scuola materna statale (per quest'anno solo posti in piedi!) sia perchè l'edificio è situato a 200 metri da casa.


Certo, con le ultime notizie che sono tristemente note a tutte noi mamme, babbi, blogger single o semplicemente senza prole, riguardanti maestre leggermente pompineuse e figlietti di buona famiglia ( e mi scuso fin d'ora per la lunga digressione ma che personalmente prenderei a calci in culo dalla mattina alla sera per fargli perdere il vizietto di fare i bulletti con i nostri figlietti che invece sono abbastanza equilibrati per decidere che è meglio sfogarsi giocando che facendo del male a qualcuno) forse è il male minore.


Oddìo, nell'immaginario maschile c'è anche la suora che t'alza la tonaca e sotto c'ha le giarrettiere ma, grazie al cielo non è questo il caso.

Inoltre la congregazione delle suore orsoline comunque ammette la presenza di maestre laiche e quella di Michi mi piace proprio tanto.


Ma quanta varietà celata sotto l'omologazione della loro divisa:


C'è la Suora Direttrice che è piemontese e se chiudi gli occhi ti sembra di sentire la Litizzetto, dolce all'apparenza ma un cagnaccio attento ad ogni sgarro da parte delle mamme che vengono fulminate dall'occhio severo (che ci riporta magari indietro di anni a quell'antica soggezione che provavamo da piccole); con la battuta e il sorriso di solito ci fa capire che Lei sa molto bene che i nostri apparenti atteggiamenti da mamme super (super - fighe, super-impegnate- super-borghesi) crollano dinanzi alla presenza dei pidocchi sulle adorate capoccette dei pargoli, cosa che ci manda in delirio peggio di un elefante alla vista di un topolino!

C'è la suora Rottermaier. Lei in realtà voleva vivere in Svizzera al servizio di una bambina sulla sedia a rotelle ma in famiglia avevano già deciso il suo futuro e così...malcelata dietro un nome dolce e melodioso Suo Graziella, Suor Fiorella, Suor Dulcinea in realtà è il terrore dei bimbi e riesce ad avere il silenzio che neanche all'attacco del concerto di Capodanno.
Sono inutili i pianti e la disperazione di chi capita con l'unica maestra suora ( non la vojooo, è bruuuttaaa...) il destino ha voluto così...però invidio la pace di quella classe!
E vogliamo parlare della Suora Buoni Pasto? Lei è programmata per comunicare in loop il menù dalla prima alla 4 settimana per i 5 giorni consecutivi (lunedì pasta e ceci e frittata, martedì gnocchetti e arrosto, mercoledì risi e bisi e purè e via dicendo).Se provi a farle una domanda lei non può rispondere e continua a ripetere terza settimana,lunedì lenticchie e mozzarella, martedì...però se provi a farla fessa prendendo il blocchetto dei ticket pensando che sia sotto ipnosi ti molla una stecca dolorosissima sulla mano e te spunta il luccicone!

Comunque la cartina tornasole è l'umore dei nostri bambini. Se tornati a casa sono i soliti pestiferi allegroni pierini e nessuna nube gli attraversa gli occhi trasparenti allora possiamo stare sicure che a scuola ci stanno volentieri...pure se le suore c'hanno barba e baffi come Babbo Natale!!!

4 Comments:

Blogger Panzallaria said...

bellissimo sto post! e sono d'accordo sul "male minore", anche perché in Italia, con la situazione atroce degli asili, non hai mica tanta scelta...è un po' triste ma così.

Una mia amica ha mandato la figlia dalle suore (ed è una convinta agnostica) ma si trova bene, è contenta. anche perché è stata sincera e ha spiegato le sue motivazioni e loro non sono troppo talebane...

E poi, vuoi mettere il gusto della micol, quando da grande farà qualche battuta sconcia e potrà ironicamente giustificarsi con un "ops! e dire che sono stata dalle Orsoline..."

;-)

baci
Panzallaria

2:07 PM  
Blogger graziella said...

La direttrice (suora!) dell'ex asilo, ops.... scuola dell'infanzia di Lorenzo ha più attributi di molti dirigenti di grandi aziende!
Se la mettessero ad amministrare i bilanci di Alitalia, uscirebbero dalla crisi in un battibaleno!
Le hostess canterebbero :"Mamma del cielo, Vergine Santa.....", ma magari non sarebbe tanto male!!!!

7:45 PM  
Blogger Annachiara said...

Io pure ho fatto le elementari dalle suore!
Le mie erano tutte belle, brave e buone.
Forse invece un po' di sane frustate mi avrebbero fatto meglio!!! ;-)

11:06 AM  
Blogger Giggimassi said...

mai avuto maestre pompineuse: lo dico sempre che ho sbagliato decennio ;-*

8:04 PM  

Posta un commento

<< Home

Lilypie - Personal pictureLilypie First Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers