zattere per le mamme

...le forze cominciavano a venirmi meno, quando all'improvviso intravidi tra i flutti una zattera ed una mano allungata verso di me...con gli occhi brucianti di salsedine e la bocca piena di acqua riuscii a dire solo uno stentato 'grazie'...

mercoledì 31 gennaio 2007

Memorandum ovvero se me dovessi scordà


Perchè qualora me lo fossi scordato, quando faccio la superfiga a parlare di cose che sembrano superfighe, io resto sempre una mamma. Con un sacco di difetti. E se Annachiara qui racconta qualcosa che probabilmente molti di voi genitori hanno provato, io schifosamente ammetto che mia figlia ha SEMPRE dormito nel lettone e poi passando nel lettino ha sempre avuto me accanto.


Perchè, qualora me lo dimenticassi, potrò pure diventare una buona conoscitrice di arte contemporanea, ma io adoro andare in campagna da mio padre e partecipare alle sue belle bevute di vino (io unica donna assieme alla gnappetta) insieme al marmista, al muratore e al postino che sono i suoi amici da quando vive a Manziana.E sentire le loro esclamazioni infarcite di parolacce e bestemmie candide (quelle che finiscono in osca o in isse...ci farò un post apposta!).
E arrostirmi le guancie al calore del fuoco e ai postumi dell'alcol. E raccontare, IO, una barzelletta zozza e far ridere tutti con una lievissima punta d'imbarazzo perchè comunque sò sempre una donna!


Perchè, qualora sia già finito nel dimenticatoio, anche se c'ho un blog personale, se non avessi i miei amici blogger che mi degnano di un pezzetto del loro tempo a leggermi e ancor meglio a donarmi un pò di loro commentando, col cazzo che ci sarebbe divertimento!

Per cui se cominciassi ad assumere le sembianze di una pariolinafacciadachiulo spero di accorgermene prima che mio marito si faccia un'amante a Frosinone.

Etichette:

6 Comments:

Blogger Annachiara said...

Uau, anche la citazione, ma questo è troppo anche per me!
Io e te mi sa che abbiamo molte più cose in comune di quello che sembra....me lo sentivo che eri pariolina. Perché so che esistono parioline che non hanno ancora maturato facce da chiulo!

3:38 PM  
Blogger giuliana said...

ti prego, non farlo, pariolinafacciadachiulo no. eventualmente, dovessi accorgerti che sta succedendo, vola dal tuo papà e parla col marmista, che per capire certi cambiamenti c'è bisogno di occhi puri e un po' iniettati di vino.
buona giornata!

9:19 AM  
Blogger Chiara said...

Va là che sei ben lontana dal diventare una pariolinafacciadichiulo... ;-)
Cmq, nel caso, ti offro un soggiorno in cascina all inclusive (nel senso che è compreso anche l'accudimento delle vacche e dell'orto), così di certo non torni a Roma troppo raffinata. Che ne dici?
Un saluto
Chiara

10:59 AM  
Blogger Francesca said...

secondo me a tuo marito non verrò mai in mente di farsi quell'amante, ma dai, con 2 donne in casa come voi:-)
Francesca

4:36 PM  
Blogger copyman said...

Per quel che può valere l'impressione di uno che ti legge, sei troppo "vera" e verace per trasformarti in una pariolinafacciadichiulo.
E poi nell'allegra combriccola di tuo padre hai una fonte di anticorpi alla pariolinite grossi e tosti come alani danesi.
L'importante, come diceva un mio vecchio maestro, è tenersi cari tutti i vizi, dal vino al sesso, ma soprattutto non perdere mai e poi mai l'abitudine di dire pane al pane e cazzo al pene. :D

9:15 PM  
Blogger nini said...

uau che caratterino, mi piacciono i caratteri decisi, spero proprio che tuo marito tenga le sue "palline" a casa sua..a quante pare oggi è di moda (e non solo oggi) giocare a bocce un po quà e là...

9:41 AM  

Posta un commento

<< Home

Lilypie - Personal pictureLilypie First Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers