zattere per le mamme

...le forze cominciavano a venirmi meno, quando all'improvviso intravidi tra i flutti una zattera ed una mano allungata verso di me...con gli occhi brucianti di salsedine e la bocca piena di acqua riuscii a dire solo uno stentato 'grazie'...

venerdì 2 febbraio 2007

CLASSE 1967


Non avendo avuto scelta, sono davvero felice di essere nata nel 1967. Mi piace come numero.Più del 1968 o del 1970.

Dal 1 gennaio al 31 dicembre 1967 oltre alla mia nascita e a quella di numerose persone di mia conoscenza, accaddero cose interessanti.

Il 1° gennaio in prima serata va in onda il teleromanzo ( parola ai giorni nostri sostituita dalla più frigida 'fiction') "I PROMESSI SPOSI".Non c'è zapping che tenga, perchè non esiste ancora il rimbalzo da una rete all'altra; è un Programma Nazionale per cui, all togheter, tutti a condividere le pene dei nostri cari Renzo e Lucia. Che poi è un pò quello che succede guardando "UN POSTO AL SOLE": alle 20.35 nun deve volà 'na mosca, eh!


Il 15 aprile muore il Principe Antonio De Curtis in arte TOTO'. Morendo si consacra all'immortalità; non solo lascia la sua irripetibile maschera e la sua irresistibile comicità ma con 'A LIVELLA insegnerà a parecchi di noi che al mondo siamo tutti uguali; in orizzontale e maggiormente in verticale.Punto.


Il 14 luglio un referendum svolto tra i cittadini di Marzabotto stabilisce di respingere la richiesta di perdono per il maggiore delle SS Walter Reder, responsabile della strage del 1944.
Ma perchè... lasciarsi una strage di 3000 anime e più fatta di donne vecchi e bambini senza dare una effettiva spiegazione ma solo per punire i partigiani, dava pure la possibilità di essere scusato?
Un altro perchè. Perchè invece al monco non hanno tagliato dal vivo anche il braccio destro e non glielo hanno infilato nel pertugio del culo a mò di predellino dell'autobus?


Il 9 ottobre viene ucciso in Bolivia Ernesto Che Guevara, eroe dei rivoluzionari sudamericani che dalla sua morte diventa il simbolo di ogni rivoluzionario. E il poster delle camerette di tutti i ragazzi detti tra virgolette impegnati. Oggi tale poster sarebbe sostituito per quanto mi riguarda dall'immagine della maestra di mia figlia, che l'altro giorno con 36 bambini che urlavano,facevano a botte, si scaccolavano,lanciavano penne, carta,giochi libri etc etc., anzichè buttarsi dalla finestra riusciva ancora a trovare la forza di consolare l'alunno più piccolo preso da nostalgia mammaria (che effettivamente vuol dire sia della mamma che della zizza calda che l'aspetta a casa...).
In ogni caso si ascoltavano queste canzoni, che siccome io non sò fare il copia incolla o comesechiamaquel cacchio di sistema che m'appiccica l'ascolto della musica sul post ve le dovete solo immaginà:
A CHI
CUORE MATTO
L'IMMENSITA'
SE STASERA SONO QUI
LUCY IN THE SKY WITH DIAMONDS
Canzoni che non erano servite ai miei per concepirmi (perchè quello successe nel '66) ma che probabilmente tra una poppata e l'altra, alla mì mamma facevano compagnia e la facevano cantare a squarciagola come spesso fa ancora...
Ringrazio MAGAZINE del Corriere della Sera e Aldo Grasso per l'esauriente articolo intitolato Storia d'Italia attraverso la TV che mi ha fatto conoscere tanti avvenimenti del '67...per il resto ringrazio Dio per la vita che m'ha dato da quell'anno in avanti.

Etichette: ,

9 Comments:

Blogger matraca said...

anche qui da noi non vola una mosca quando inizia la sigla di un posto al sole. O meglio! Prima io e Sara la cantiamo e la balliamo poi io me lo godo cercando giochi silenziosi che la distraggano dalla mia attenzione per quei 30 minuti scarsi!!
Un nuovoooo giornooo e' qui...anche per noooooiiiiiiiii ! Baci buon fine settimana !!!

4:46 PM  
Blogger Labelladdormentata said...

Ottobre 1967 iniziavo la terza media!!! E già si parlava dei moti studenteschi a Parigi, alla Sorbona! E io cominciavo a fare i conti con il mondo degli adulti nel quale mi preparavo a entrare, nonostante gli sforzi ciclopici di mio padre di tenerci ancora bambini, a me e mio fratello.

8:50 AM  
Blogger Giggimassi said...

ma soprattutto, nel '67...sei nata tu! ciao mitica ;-***

7:33 PM  
Blogger graziella said...

Che anno ricco!
Chissà! Se quell'anno non avesse dato la vita al mio maritino ora sarei una zitella acida?
Chi lo sa!
Comunque: Dio benedica il 1967!

6:59 PM  
Blogger Panzallaria said...

è un bel numero il 67. Meno tondo del 68 ma più affascinante...perché 68 parla da solo,mentre 67 puoi immaginarti tante cose.

Ma hai visto a che punto è arrivata la perfida Marina con il riccone in un "Posto al sole"? anche Tino si è messo a guardarlo ora, affascinato dal trash...

e Riccardo, dopo l'infarto,lo ha soprannominato "Ravaldo"...

un abbraccione grande
Panzallaria

11:12 PM  
Blogger giuliana said...

anch'io sono del '67, una buona annata, eh? grazie per avermi fatto conoscere tutte queste cose sul mio anno.
p.s. vedo che qui c'è un covo di fans di un posto al sole, fantastico!!!

11:43 AM  
Blogger Annachiara said...

Ma vuoi mettere il '69!
E non l'hai nemmeno nominato!!!

2:44 PM  
Blogger PlacidaSignora said...

Il 5 luglio del 1967 compivo 10 anni.
ARGH!
;-*

7:48 PM  
Blogger Francesca said...

quando ero piccola mia madre cantava spesso le canzoni A CHI e CUOREMATTO

Francesca

4:15 PM  

Posta un commento

<< Home

Lilypie - Personal pictureLilypie First Birthday tickers Lilypie Kids Birthday tickers